Bonifica amianto compatto

Bonifica amianto compatto

BONIFICA CON RIMOZIONE AMIANTO
A seguito della cessazione di qualsiasi attività di produzione o d’impiego dell’amianto disposta dalla legge n° 257 del 27/03/1992, Tezza Coperture srl si è specializzata e abilitata alla bonifica eternit alla rimozione di coperture in lastre di amianto-cemento avvalendosi di personale qualificato ed attrezzature proprie quali sollevatori telescopici, piattaforme aeree, muletti, unità di decontaminazione e dispositivi di protezione individuali.
Gli addetti hanno ottenuto attestato di frequenza al corso per “attività di rimozione e bonifica di materiale contenenti amianto” rilasciato dalla Regione del Veneto.
Nell’intervento di rimozione, la vecchia copertura in amianto-cemento viene sostituita con una nuova copertura.
Questo tipo di intervento è sempre consigliato, soprattutto quando le lastre si presentano in stato di forte degrado.
Questa operazione richiede la stesura di un Piano di Lavoro dettagliato da presentare all’ULSS territoriale, nel quale sono indicate le modalità di esecuzione della rimozione e le idonee misure di sicurezza adottate per i lavoratori.
Si interviene spruzzando le lastre su ambedue i lati con prodotto incapsulante colorato CEMBLOCK BASE di tipo “D” mediante pompa a bassa pressione per bloccare la dispersione di fibre d’amianto nell’ambiente.
Le lastre verranno smontate evitando tagli e rotture, calate a terra in sicurezza, accatastate ed avvolte in teli di polietilene per il successivo trasporto alla discarica autorizzata.
Effettuiamo anche la rimozione il trasporto e lo smaltimento di terreni contaminati da frammenti di cemento amianto che saranno raccolti e confezionato in appositi Big Bags a norma.
Siamo a disposizione dei nostri clienti per l’esecuzione dei monitoraggi ambientali ( M.O.C.F. , S.E.M. ) ed analisi sui materiali.

SERVIZIO DI NOTIFICA
Tezza Coperture srl è inoltre abilitata alla rimozione e smaltimento di materiali contenenti amianto posti a terra mediante una procedura semplificata che, rispetto alla procedura ordinaria, permette di effettuare l’intervento in due o tre giorni.
Nei casi non soggetti alla redazione del Piano di Lavoro, ma che per la tipologia del lavoro eseguito possono comunque comportare rischio di esposizione al minerale il datore di lavoro è obbligato a presentare Notifica ai sensi dell’art 250 del D. Lgs. 81/08.
I casi che possono rientrare nelle caratteristiche della Notifica ( Art. 250 del D. Lgs 81/2008) sono i seguenti.
Manutenzione di impianti, macchine o apparecchi
Smaltimento e trattamento di rifiuti e bonifica delle aree interessate
Raccolta e allontanamento compatto per l’avvio in discarica
Le Notifiche dovranno pervenire allo Spisal con due giorni di anticipo, esclusi festivi e prefestivi, rispetto alla data di esecuzione lavori e al fine di realizzare una più accurata valutazione si allega documentazione fotografica ed eventuali planimetrie.Tezza Coperture srl è iscritta all’Albo Nazionale delle Imprese che effettuano la gestione dei rifiuti alla categoria 10A classe E per la bonifica eternit di siti e beni che lo contengono e alla categoria 5 classe F per la raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi, quindi per limitate quantità può provvedere alla rimozione, trattamento e trasporto in proprio presso la discarica autorizzata in tempi brevi.